RIFORMARE LE ISTITUZIONI DELL’UNIONE IN VISTA DELL’ALLARGAMENTO • Seminario di Fabio Spitaleri e Stefano Amadeo – Martedì, 21 maggio 2024

La stabilizzazione del continente europeo impone di completare il processo di allargamento dell’Unione. Tutti i Paesi dei Balcani Occidentali hanno da tempo chiesto di aderire all’Unione europea. Di recente, tre nuovi Stati (Ucraina, Georgia e Moldova) si sono aggiunti alla lista dei candidati. Tuttavia, soltanto una significativa revisione dei trattati consentirà di aprire le porte a questi nuovi Paesi. Le istituzioni dell’UE e, soprattutto, le procedure decisionali, che queste seguono in settori cruciali, devono essere riformate per consentire all’Unione europea di affrontare le sfide poste dall’attuale scenario internazionale.

Date:  Tuesday, 21st May 2024

Time:  6:00 PM

Place: Sala Conferenze, ex Ospedale Militare, via Fabio Severo 40

Language: Italian

Info: Programme

External Students/Guests: Registration Form

Collegio Fonda Students:  Registration FormEvaluation Form

 

Fabio Spitaleri è professore associato in Diritto dell’Unione Europea presso l’Università degli Studi di Trieste, IUSLIT.

 

Stefano Amadeo è professore ordinario in Diritto dell’Unione Europea presso l’Università degli Studi di Trieste, IUSLIT.